Eventi


FARSI FUORI
Eventi

farsifuoriLuisa Merloni
FARSI FUORI

Venerdì 10 gennaio 2020, ore 21.00 / Teatro Portland, Via Papiria, Trento

Con Luisa Merloni e Marco Quaglia
voce Alessandra Di Lernia
Disegno luci Marco Gaurrera
scenografie Gianluca Moro
collaborazione artistica Fiora Blasi
assistente alla regia Cristiano Demurtas
testo e regia Luisa Merloni
con il sostegno produttivo di Psicopompoteatro

Spettacolo finalista In-Box 2019

L'Arcangelo Gabriele irrompe sulla scena: deve fare l'Annunciazione. La destinataria è una donna di 40 anni, che, davvero, alla prole non ci stava proprio pensando. Ne nasce un dialogo, uno scontro, un agone comico e filosofico sulla libertà di scegliere la maternità.

Presentazione spettacolo

"È davvero l'ultima occasione per noi. Incantate a fissare il vuoto la perderemo.
Amare il vuoto.
Questo no.
Questo mai."

Farsi fuori nasce da una semplice domanda: siamo la prima generazione che sceglie davvero se essere madre o no? E come si arriva a questa scelta? In che termini viene posta la domanda? Sono partita da una situazione paradossale. Cosa accadrebbe se una donna di oggi, moderna ed emancipata, magari proprio un'artista contemporanea, si trovasse di fronte all'arcangelo Gabriele venuto per farle l'Annunciazione?
In una società che vede forse per la prima volta una generazione di donne ritardare sempre più la scelta di diventare madri, la maternità, come scelta, come dovere, torna ad essere tema discusso e controverso nonchè un nodo nevralgico dove si scontrano spesso visioni differenti sulla vita, la religione, la spiritualità. Il testo parte da questo humus e lo sviluppa in una chiave comica, dove la comicità, che spesso si nutre di contrasti, illumina il conflitto senza volerlo risolvere.
Femminismo è una parola che sta tornando alla ribalta del dibattito pubblico. Sempre, irriducibilmente scomoda. Eppure è nel solco del pensiero femminista che troviamo queste parole: margine, eccentrico, nomade. Parole che richiamano un fuori, un luogo vicino ma altro, radicalmente altro, sempre in trasformazione, un luogo che non esiste, se non siamo noi a farlo esistere. Farsi fuori, dunque, per non essere fatte fuori, anche. È un'operazione difficile, ad alto rischio, che può essere continuamente scambiata con "farsi da parte". Si tratta di ripartire sempre da una scomodità, da questo fuori impossibile, non per fare di questa posizione un dogma o un ghetto, appunto, ma proponendola come prospettiva privilegiata di complessità, dove possono cosistere anche in tensione tra loro, i diversi punti di vista critici sulle problematiche di genere.
Farsi fuori è anche, come spesso succede in teatro, frutto di incontri, come quello con l'attore Marco Quaglia, in diversi spettacoli realizzati da Psicopompoteatro, e del comune desiderio di cercare insieme nuovi spazi per il comico nel teatro contemporaneo.

 
Contest fotografico #ilovelevico
Eventi

74917397_3087651964609341_674585503588155392_nContest fotografico #ilovelevico

LUN 23 DIC

00:00

MAR 24 DIC

00:00

MER 25 DIC

00:00

23 dic alle ore 00:00 - 24 dic alle ore 00:00

Levico Terme città da amare Via della Vita Fantastica,1, 38056 Levico Terme

Organizzato da Levico Terme città da amare

Per partecipare al contest fotografico #ilovelevico
• INVIATE le vostre fotografie scattate a Levico Terme ENTRO IL 15 GENNAIO 2020 tramite whatsapp al numero 3478115773
• INDICATE nome e cognome insieme a #ilovelevico
•NO PERSONE riconoscibili ai sensi della Legge del 22/04/1941 n. 633 Art. 96, Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio, oppure con l'autorizzazione di pubblicazione in caso di minori
•NON INVIATE foto altrui, le foto devono essere di vostra proprietà o riportare il nome dell'autore con copyright© e dichiarazione che siete autorizzati ad usare l'opera altrui (L. del 22/04/1941 n.633)
• Per questioni legali e logistiche, le foto che non rispettano queste quattro semplici regole, verranno scartate
SARA' selezionata una sola fotografia per ogni concorrente
Dal 16 gennaio 2020 saranno pubblicate sulla pagina
le fotografie vincenti saranno selezionate dal team
Il team di Levico Terme città da amare
Grazie della collaborazione e comprensione ...

 
Settimana Bianca • Ignorant Party • 21 Dicembre
Eventi

74493381_2534027213359089_9046997151850168320_oSettimana Bianca • Ignorant Party • 21 Dicembre

Sabato 21 dicembre 2019 dalle ore 23:00 alle 02:30

Fabbrica in Pedavena Lago di LevicoVia Traversa Lido, 4, 38056 Levico Terme

Sabato 21 DicembreUn flashback negli anni migliori della ITALO DANCE!
Si ritorna magicamente sulle piste da sci dei mitici anni '90.

Il meglio del peggio degli anni '90 e 2000 come sempre suonata dal grande >>> Diego Esse <<<
disturbato costantemente dalla inconfondibile voce del mitico >>>> Matty Vape <<<<

Vi aspettiamo carichi per cena con i piatti della nostra cucina, dai primi alle carni alla piastra, i fritti, i panini e hamburger km zero, i piatti della tradizione trentina e le nostre strepitose pizze gourmet...il tutto accompagnato da tutta la selezione di birre Birra Dolomiti - Fabbrica di Pedavena, le birre 100% italiane prodotte a pochi km dal vostro ristorante preferito.

⚠INGRESSO GRATUITO⚠
INGRESSO RISERVATO AI MAGGIORENNI (+18)

INFO E PRENOTAZIONE CENA: 0461 700366

#trento #trentino #valsugana #levicoterme #borgovalsugana #bassanodelgrappa #bassano #vicenza #padova #verona #fabbricadipedavenalevico #dj #djset #deejay #party #friday #birra #beer #biere #bier #cerveza #settembre #summer #dj #diegoesse #dance #disco #housemusic #house #deejay #reggaeton #commerciale

Festa Ingresso gratuito Discoteca

 
Torna l'originale Treccia Mochena
Eventi

72298506_1788285777982659_8761882259075629056_nTorna l'originale Treccia Mochena

VEN 20 DIC

07:00

VEN 20 DIC

15:30

SAB 21 DIC

15:30

Venerdì 20 dicembre 2019 dalle ore 07:00 alle 12:30

Panificio delle SpecialitàPiazza Damiano Chiesa 1, 38068 Rovereto

Organizzato da Panificio delle Specialità

Da giovedì 3 ottobre torna nei week-end l'originale Treccia Mochena fresca delle "Le Delizie Mochene" di Osler Nicola!
Ma solo fino a esaurimento scorte!!!!
La Treccia Mochena originale è disponibile tutti i week end dal giovedì pomeriggio, è gradita la prenotazione.

Cibo Adatto ai bambini

 
TUTTO QUELLO CHE VOLETE
Eventi

tuttoquellochevoleteEccentrici Dadarò – Progetto La Gare
TUTTO QUELLO CHE VOLETE

Venerdì 13 dicembre 2019, ore 21.00 / Teatro Portland, Via Papiria, Trento

Di Matthieu Delaporte - Alexandre de la Patellière
traduzione Paola De Vergori
regia e disegno luci Fabrizio Visconti
con Rossella Rapisarda, Antonio Rosti
con la partecipazione straordinaria di Alessia Vicardi, Gaetano Callegaro
musiche originali Marco Pagani
design multimediale Leandro Summo
scene Marco Muzzolon
costumi Mirella Salvischiani
un progetto La Gare
produzione Eccentrici Dadarò
coproduzione Arterie C.I.R.T.
si ringrazia Centro Culturale Rosetum
con il sostegno di Regione Lombardia – Progetto NEXT 2018

Lucie è una drammaturga di successo. Eppure, per troppa felicità, ha smarrito completamente la vena creativa. Fino all'arrivo di Thomas, il nuovo vicino di casa...

Presentazione spettacolo

"...Le parole, una volta scritte, prendono una piega inaspettata. Una persona diventa un personaggio e tutto è diverso..."

Lucie è una drammaturga di grande successo. Incapace di fantasia, scrive solo della sua vita, trascrivendo da sempre dialoghi, incontri, eventi che l'hanno vista protagonista, cercando, attraverso la finzione narrativa, di mettere la giusta distanza emotiva tra lei e il mondo in cui si trova. Eppure, incapace di vita, vive pienamente solo di quello che scrive. Sposata a un attore di successo parecchio più anziano di lei, da quando la sua vita si è fatta tranquilla e agiata ha smarrito completamente la sua vena creativa.

L'arrivo di Thomas, il nuovo vicino di casa, un non artista, sarà l'evento che sconvolgerà gli equilibri il cui prezzo Lucie sembra non essere più capace di pagare.

Una commedia raffinatissima e intelligente sul rapporto tra la definizione della propria identità e il rapporto con la vita quotidiana; sugli scrittori, le loro ossessioni per la ricerca dell'ispirazione e il prezzo in termini di connessione con la vita "reale"; oppure semplicemente un esempio di quanto per le nostre scelte siamo disposti a toglierci in termini di vita vissuta.

Eppure una commedia, perché come i francesi ben sanno, dei nostri ondeggiamenti c'è da ridere parecchio.

"Tutto quello che volete" è l'ultimo testo della coppia d'oro Matthieu Delaporte - Alexandre de la Patelliére che, dopo il clamoroso successo de "Le prenom", tradotto in opera cinematografica e arrivato in Italia con il titolo di "Cena tra amici", con questo lavoro a detta unanime della critica francese (nel 2017 6 mesi di tutto esaurito a Parigi), tornano a raggiungere quella stessa forza scenica imbastendola su tematiche di importante valore sociale e antropologico.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 8

Condividi l'articolo